Share/Bookmark

Fake the club!

All’inizio del workshop ogni componente del Fake Club si è presentato rispondendo ad alcune domande inerenti al sistema e alla comunicazione.

L’ultimo giorno è stato presentato, insieme ai progetti realizzati, il video delle interviste manipolate, in cui le domande sono state cambiate mantenendo una coerenza nelle risposte.

Tutti siamo vulnerabili di fronte alla comunicazione, anche i fakers.


Share/Bookmark

Night riders

Who: Fake Club

When: 10/03/11

Where: Torino

Action: Tutti i manifesti che mostrano volti vengono falsati con il simbolo del fake club utilizzando bombolette e stencil.

Mission: Mostrare la vera realtà del sistema, sono tutti dei pagliacci, noi lo sappiamo e li trattiamo come tali.

Reaction: Fermo di 30 minuti da parte dei carabinieri, trovate bombolette e stencil, fakers rilasciati perchè i carabinieri non si sono accorti dei manifesti presenti intorno a loro. L’azione gira nei network del web.


Share/Bookmark

Void destroys


Share/Bookmark

Void destroys

Who: Fake Club - Ratatactics

Action: fogli adesivi ritagliati per cancellare parti di comunicazione e stravolgere il messaggio in chiave ironica.

Mission: Superare la barriera che divide l’emittente dal ricevente. Stravolgere il significato delle frasi cancellando parole o lettere. Dimostrare come una piccola azione faccia crollare il messaggio originale. Attirare l’attenzione causando sorpresa.


Share/Bookmark

Non sono un oggetto

Who: Fake Club - Fake Eagles

Action: Sono stati applicati sticker contenenti il messaggio NON SONO UNA DONNA su oggetti e punti nevralgici presenti in città, sono stati applicati sticker contenenti il messaggio NON SONO UN OGGETTO su manifesti contenenti corpi nudi o semivestiti.

Mission: Sensibilizzazione sullo sfruttamento del corpo delle donne in televisione, nelle campagne pubblicitarie e nella società.


Share/Bookmark

Germitalia


Share/Bookmark

Germitalia

Who: Fake Club - Invaders

Action: Sono stati creati stickers, falsi comunicati, targhe segnaposto, e un travestimento da insetto, da mettere in scena durante l’ incursione sul treno.

Mission: Denunciare i casi di scarsa pulizia all’interno dei treni che sono sempre più soventi. Avvicinare le persone alla causa della sporcizia in maniera ironica e irriverente.


Share/Bookmark

Selling people


Share/Bookmark

Selling people

Who: Fake Club - Helvaticans

Action:  I codici a barre vanno attaccati su selle e sellini, facendo riferimento al lato B delle persone.

Mission: Denunciare l’alto tasso di corruzione presente nel nostro paese. Sensibilizzare le persone ironizzando sul tema. Ci siamo chiesti quanto valga il proprio c**o? E le persone se lo chiedono?


Share/Bookmark

Kneel before the system!

Who: Fake Club - Hellvetichini

Action:  un nastro rosso e bianco ad 1,50m di altezza in mezzo alla via, così da creare un ostacolo che intralci il passaggio e costringa a chinare la testa. A quel punto la scritta a terra realizzata con stencil e spray: inchinato al sistema.

Mission: Provocare, attraverso un ostacolo, un gesto involontario e automatico. Attraverso una frase di critica il passante recepisce il messaggio.